Sconti sui traghetti per giovani e studenti

Vivere su un’isola senza sentirsi isolati. Lasciarsi alle spalle l’idea di mare come confine insormontabile e incasellarlo in idea di avvicinamento a un sogno. Sembra un ossimoro ma è realtà. Perché chi decide di affondare le proprie radici in Sicilia, per lavoro o per studio, non deve temere l’isolamento. Il motivo?

Le imperdibili offerte che le grandi compagnie di trasporto marittimo programmano per chiunque voglia raggiungere la Sicilia, specie per chi ha meno di 26 anni. Si tratta di sconti applicabili a viaggi da effettuare su traghetti ed aliscafi che attraccano nei maggiori porti isolani collegandosi su  http://www.traghetti-sicilia.it.

Collegamenti che spingono a visitare una terra senza eguali dove si resta impigliati nel fascino disegnato dalla Natura e nelle scoperte fatte dall’uomo. Perché la Sicilia è terra di pensatori, matematici e scienziati. Come Archimede, figlio della città di Siracusa che ha dominato con i suoi studi e le sue teorie la matematica e la fisica dell’epoca che fa da base per il pensiero moderno e contemporaneo.

Conquistare uno sconti per i traghetti diretti in Sicilia non è complicato. Basta, solitamente navigare sui siti internet della maggiori compagnie e seguire le fasi indicate per accedere a codici bonus che consentono di acquistare biglietti a tariffe più che agevolate.

Questa tipologia di scontistica si rivolge agli under 26 ovvero a coloro che hanno meno di 26 anni che in Sicilia sono spesso per motivi di studio o lavoro. Sfruttando i codici scontati è possibile anche acquistare biglietti con largo anticipo pianificando i viaggi che spesso sono legati a ricorrenze, festività e anniversari.

Raggiungere la Sicilia non è più proibitivo ed è possibile arrivare nei maggiori porti: da Palermo a Catania, passando per Siracusa. Il viaggio così diventa un’occasione di conoscenza perché anche in un porticciolo turistico si assaggia la storia. Come avviene per esempio a Siracusa dove il porto piccolo simboleggia i traffici del passato raccontato dalle banchine in marmo segnate dal tempo.

Gli sconti che arrivano anche un meno 25 per cento rispetto al prezzo iniziale non sono retroattive né cumulabili ma sono valide in tutti i mesi dell’anno. Grazie a queste tipologie di offerte, la Sicilia diventa meta non soltanto turistica ma anche universitaria con gli atenei che vantano storie millenarie e in cui hanno studiato i maggiori pensatori di tutti i tempi.

Diventa quindi semplice lasciarsi affascinare dalla Sicilia che sembra ormai aver reso il suo essere isola una risorsa perché il mare che la circonda diventa una strada per scoprirla. Toccare le sue coste, osservarne le sfumature da un traghetto regala viaggi nel tempo. È facile immaginare epoche passate in cui il mare consentiva a culture diverse di unirsi, forgiarsi e amalgamarsi. Miscela che anche oggi è possibile. La Sicilia è da sempre terra accogliente e di accoglienza; luogo di un fascino assoluto che trae la sua forza da un mix di natura e storia. Viverla è sempre una scoperta emozionale possibile in ogni mese e momento dell’anno specie per i più giovani che possono lasciarsi ammaliare da una terra sensazionale raggiungibile tramite traghetti che promettono traversate da sogno.

Connettiti!
Leggi articolo precedente:
Scuola, Fedeli lancia piano in 10 azioni per renderla più aperta, inclusiva e innovativa

Un piano in 10 azioni per una scuola più aperta, inclusiva, innovativa. Lo ha presentato oggi al Miur la Ministra...

Chiudi