Toscana Università di Pisa

“Settimana da ricercatore” il 22 maggio tornano le selezioni che fanno vincere a studenti delle scuole medie superiori stage per luglio 2015 nei laboratori degli istituti di scienze della vita e di biorobotica del sant’anna di pisa

ricercatoreCon le prove del 22 maggio a Pisa ritorna il concorso che mette in palio “Una settimana da ricercatore”, a cui possono partecipare gli studenti iscritti a tutte le scuole secondarie di secondo grado di qualsiasi regione italiana, promosso dal “Centro università-scuola per la diffusione delle bioscienze dell’Università di Milano (CUSMIBIO), e che vede rinnovata la collaborazione con la Scuola Superiore Sant’Anna. Agli studenti che avranno superato le prove di selezione previste per il 22 maggio 2015 anche a Pisa, presso la Scuola Superiore Sant’Anna, il concorso offrirà la possibilità di svolgere stage presso un laboratorio di ricerca della rete CUSMIBIO. Nell’ambito della partnership con la Scuola Superiore Sant’Anna, i vincitori saranno ammessi a stage settimanali che si terranno dal 13 al 18 luglio 2015 presso gli Istituti di Scienze della Vita (Scienze Agrarie e Biotecnologie vegetali, Scienze Biomediche) e di BioRobotica, dove saranno seguiti da docenti e da ricercatori per vivere questa esperienza di una “settimana da ricercatori”.

Le prove di selezione sono previste per il 22 maggio 2014, con inizio alle ore 14.30 e in contemporanea fra diverse sedi italiane, tra cui quella di Pisa, della Scuola Superiore Sant’Anna. Le prove avranno una durata di circa 30 minuti, si comporranno in 35 test a risposta multipla e si terranno presso le aule informatiche della sede di via Cardinale Maffi 27 a Pisa. Gli studenti partecipanti dovranno presentarsi muniti di un documento d’identità. Le iscrizioni al concorso sono possibili online, collegandosi con cusmiobio.it

Articoli Recenti: LiveUnict

A Catania si consegnano pacchi spesa: 2000 le domande inviate

A Catania si consegnano pacchi spesa: 2000 le domande inviate

Quasi 2.000 domande per i pacchi spesa destinati a coloro che si trovano in difficoltà durante l’emergenza sanitaria; la metà già consegnati.

Coronavirus, buone notizie dal Cannizzaro: altri 4 dimessi

Coronavirus, buone notizie dal Cannizzaro: altri 4 dimessi

Al Cannizzaro di Catania altri 4 pazienti sono stati dimessi dall’ospedale e 2 estubati nelle ultime 24 ore.

LiveUnipa: LiveUniPA

Coronavirus, Musumeci firma ordinanza: “Quarantena per chi arriva dalle zone rosse”

Coronavirus, Musumeci firma ordinanza: “Quarantena per chi arriva dalle zone rosse”

«Chi sbarca in Sicilia, con qualsiasi mezzo, provenendo dalle zone rosse del Nord, ha il dovere di informare il medico di base e porsi in autoisolamento». Lo impone un’ordinanza firmata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e in fase di notifica ai nove prefetti, ai questori ed ai 390 sindaci dell’Isola. Nella sua ordinanza, il governatore […]

Classifica ARWU, Unipa in crisi: per la prima volta oltre il 600° posto

Classifica ARWU, Unipa in crisi: per la prima volta oltre il 600° posto

Palermo registra un calo e scende oltre il 600° posto nella classifica delle migliori università del mondo.

Connettiti!