Università

Detenuto si laurea in carcere con 110 e lode

Un detenuto del carcere di Livorno è riuscito a laurearsi, ottenendo l'ambito 110 e lode.

Nella giornata di ieri, 19 giugno 2019, un detenuto del carcere di Livorno nella sezione alta sicurezza, è riuscito a laurearsi all’università di Pisa in Scienze dello Spettacolo e della Comunicazione, ottenendo il massimo dei voti. 

L’uomo ha discusso una tesi dal titolo””Nativi digitali e rete”. Conseguenze e possibilità etiche dischiuse dai social network” di fronte alla commissione, gli educatori, la polizia penitenziaria e il direttore del carcere ma hanno potuto assistere anche i familiari del neo laureato. Il risultato raggiunto è stato motivo di orgoglio per i tanti operatori che offrono occasioni di crescita culturale anche a chi ha commesso errori e paga per questi. La storia del detenuto è la dimostrazione che la forza di volontà e lo studio possono contribuire a rendere migliore un individuo.

 

Articoli Recenti: LiveUnipa

Uno studio sull’epatite B sul GUT, la collaborazione dell’Università di Palermo

Uno studio sull’epatite B sul GUT, la collaborazione dell’Università di Palermo

Allo studio ha partecipato la prof.ssa Grazia Cottone del Dipartimento di Fisica e Chimica-Emilio Segrè dell’Università Palermo. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Gut

Connettiti!