MEDICINA ENNA – La fondazione Proserpina non esiste

image

Diventa un “caso” l’istituzione a Enna della facoltà di Medicina, già dichiarata illegittima dal ministero dell’Istruzione. La Fondazione Proserpina, promotrice del corso di laurea assieme all’Università romena ‘Dunarea de Jos’, non è mai esistita. Con quella denominazione esiste un’associazione chiamata ‘Fondazione’ che il 6 ottobre scorso è stata trasformata in una Srl. Tra i soci fondatori l’ex senatore del Pd Mirello Crisafulli. Intanto la Prefettura di Enna sta svolgendo accertamenti. 
   

Dalla Fondazione aveva preso le distanze anche l’Università Kore di Enna. La segreteria della facoltà romena si trova in una struttura nella zona università ma fuori dall’Ateneo. Ma se la Fondazione non esiste in base a quali titoli è stata firmata la convenzione con l’assessore regionale alla Sanità, lo scorso 28 agosto, che concede le stanze, che dovrebbero essere aule, all’interno dell’ospedale Umberto I? il 12 settembre scorso sono partiti due corsi di 20 studenti ciascuno di lingua romena, indispensabili per accedere ai test e dunque alla facoltà. Il 14 dicembre avranno inizio le lezioni vere e proprie.

Connettiti!
Leggi articolo precedente:
UNIPA – completata governance a Palermo, dg dirigente Miur

Avevano partecipato 37 candidati. "Sono estremamente soddisfatto - afferma il rettore Fabrizio Micari - anche per la rapidita' alla quale...

Chiudi