Notizie universitarie » Altrazona » Al via la missione in Cina del Ministro Giannini. Incontro con il Vice Sindaco di Shangai Zhou Bo
Altrazona Attualità

Al via la missione in Cina del Ministro Giannini. Incontro con il Vice Sindaco di Shangai Zhou Bo

15/09/2014 Roma, Rai. Trasmissione televisiva Il Processo del lunedi'. Nella foto il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini
15/09/2014 Roma, Rai. Trasmissione televisiva Il Processo del lunedi'. Nella foto il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini
15/09/2014 Roma, Rai. Trasmissione televisiva Il Processo del lunedi’. Nella foto il ministro dell’Istruzione Stefania Giannini

Al via la missione in Cina del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini per sviluppare e approfondire la “via della seta” tra i due Paesi anche nel settore della ricerca e dell’innovazione. Giannini, che guida una delegazione nella quale sono rappresentate oltre 160 realtà dell’eccellenza italiana e che nei prossimi giorni co-presiederà con il suo omologo Wan Gang, il sesto Forum Italia-Cina sull’Innovazione, ha incontrato oggi a Shanghai il vice sindaco Zhou Bo.

“I rapporti tra Shanghai e l’Italia – ha detto il ministro Giannini -, cresciuti negli ultimi anni anche grazie al filo conduttore dell’Esposizione universale di Milano e a quella di Shanghai, vanno ulteriormente rafforzati sfruttando complementarietà e sinergie tra le rispettive agende strategiche per la ricerca”.

Dal canto suo Zhou Bo si è congratulato per il successo di Expo Milano 2015 e, nell’ambito delle iniziative del dopo-Expo, ha formulato l’invito ufficiale all’Italia come Paese d’onore alla Fiera Internazionale della Tecnologia dal 21 al 24 aprile 2016. Lo scorso 8 giugno il Ministro Giannini aveva aperto il China Day a Expo insieme al Vice Primo Ministro della Repubblica Popolare Cinese Wang Yang.

All’incontro di oggi a Shanghai erano presenti anche i vertici delle principali Università di Shanghai, Jiaotong (secondo ateneo nel ranking cittadino e tra i primi dieci in Cina), Tongji (che nel 2016 festeggerà il decennale del campus sino-italiano), East Normal University e l’Università Fudan che, sempre nel 2016, celebrerà il decennale degli accordi di scambio con l’Università Bocconi e la LUISS.

Connettiti!