Università

Test d’ammissione gratuiti nelle università: ecco la richiesta del Codacons

Il Codacons si rivolge ai ministri della salute e dell'istruzione per chiedere che i test d'ammissione alle università totalmente gratuito.

Dopo la bufera sull’abolizione del numero chiuso in Medicina, il Codacons vuole mettere in campo un altro problema: il pagamento dei test d’ammissione alle università. E proprio l’associazione dei consumatori avanza la richiesta ai ministri della salute e dell’istruzione (Giulia Grillo e Marco Bussetti) di rendere i test totalmente gratuiti, già a partire dal prossimo anno accademico.

Come fa notare proprio il Codacons, gli studenti per partecipare ai test d’ammissione in Medicina sono costretti a versare alle università fino a 100 euro. Versamenti a fondo perduti, se si considera che solo 1 candidato su 6 viene poi ammesso alle facoltà, che vanno a ingrassare le casse delle università.

Tra l’abolizione del numero chiuso e i test d’ammissione gratuiti in Medicina, il mondo accademico è sotto osservazione da parte dell’opinione pubblica e dei futuri studenti.

Connettiti!
Leggi articolo precedente:
Sessismo nelle università? La denuncia del rettore della Normale di Pisa

Dalla denuncia del rettore della Normale di Pisa emerge una visione sproporzionata del rapporto professori-professoresse nelle università italiane: quest'ultime vengono...

Chiudi