Università

Classifica delle università in cui è più facile fare sesso: scoppia polemica in Giappone

Una rivista giapponese per soli uomini ha stilato una classifica riportante i nomi dell'università in cui è più semplici intrattenere rapporti sessuali: la notizia ha destato indignazione e proteste.

Una rivista giapponese conosciuta con il nome di “Shukan Spa” ha stilato una classifica dei cinque atenei nipponici in cui è più semplice trovare studentesse disposte a fare sesso durante i gyaranomi, party a base di alcool.

La notizia è divenuta presto virale grazie all’appello di Kazuna Yamamoto, studentessa iscritta a Relazioni Internazionali all’International Christian University. La giovane donna ha postato la denuncia su Change.org, scegliendo volontariamente di tradurla in più lingue per raggiungere un pubblico più vasto e chiedendo l’immediata ritrattazione dell’articolo. Tre delle università coinvolte nella bufera, femminili e private, non hanno esitato un attimo nell’appoggiare la causa della studentessa.

La sua petizione, volta a combattere un atteggiamento sessista ancora radicato all’interno della società giapponese, ha raggiunto nel giro di poche ore 40 mila firme e ottenuto le scuse del direttore della rivista divenuta oggetto di critiche. L’uomo ha definito l’accaduto come un incidente sebbene i dati riportati apparissero tutt’altro che ironici ed impliciti.

Articoli Recenti: LiveUnipa

Uno studio sull’epatite B sul GUT, la collaborazione dell’Università di Palermo

Uno studio sull’epatite B sul GUT, la collaborazione dell’Università di Palermo

Allo studio ha partecipato la prof.ssa Grazia Cottone del Dipartimento di Fisica e Chimica-Emilio Segrè dell’Università Palermo. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Gut

Connettiti!