Notizie universitarie » Orientamento » Lavoro » Lavoro, scuola italiana in Congo cerca insegnanti: come fare domanda
Lavoro

Lavoro, scuola italiana in Congo cerca insegnanti: come fare domanda

Foto di repertorio.
Per i docenti selezionati si offrono biglietti aerei, alloggio e buona retribuzione in Italia, con relativi contributi.

Opportunità all’estero nel settore dell’istruzione. La scuola italiana paritaria “Enrico Mattei” di Pointe Noire, nella Repubblica del Congo, è alla ricerca di nuovo personale docente per l’anno accademico 2019/2020.

Tra le figure ricercate, si segnalano:

  • 2 insegnanti per la scuola dell’infanzia;
  • 1 insegnante per la scuola primaria nell’area scientifica;

  • 1 insegnante di lettere per la scuola secondaria di primo grado;

  • 1 insegnante di matematica per la scuola secondaria di primo grado;

  • 1 insegnante di inglese provvisto di certificazione CAMBRIDGE.

Inoltre, verranno valutate anche le candidature per il ruolo di Direttore/Direttrice Scolastico/a. Tra i requisiti richiesti per tutte le figure, titolo di studio abilitante ed esperienza nell’insegnamento in Italia e all’estero. Infine, la conoscenza della lingua francese potrà costituire un plus da considerare nella selezione dei candidati.

Ai docenti selezionati si offrono buona retribuzione in Italia con relativi versamenti di contributi, living, alloggio e biglietti aerei. I candidati interessati a ricoprire le posizioni aperte possono inviare il loro CV all’indirizzo mail scuolaitaliana.mattei@yahoo.it.

Articoli Recenti: LiveUnipa

Palermo – Reddito di cittadinanza, il comune avvia tirocini formativi

Palermo – Reddito di cittadinanza, il comune avvia tirocini formativi

413 tirocini professionalizzanti attivati dal Comune di Palermo per altrettanti percettori del Reddito di cittadinanza, grazie ai fondi del PON Inclusione, per circa 2,5 milioni di euro.

Connettiti!