Notizie universitarie » Università » Nuova alleanza tra università europee: nascono 17 poli d’eccellenza
Università

Nuova alleanza tra università europee: nascono 17 poli d’eccellenza

L'Unione Europea pensa ad una strategia volta a creare 17 super-atenei con caratteristiche, competenze e risorse comuni: l'ultimo progetto che coinvolge anche le università italiane.

Un’innovativa e più forte cooperazione tra le università europee per un migliore livello di istruzione: è quanto desiderato dall’Unione Europea e accolto dai governi coinvolti. La Commissione, infatti, crede sarebbe estremamente utile internazionalizzare gli atenei, dotandoli di competenze comuni e mettendo a loro disposizione risorse volte ad ottenere pari moduli e programmi di studio.

La rete inter-universitaria dovrebbe dar vita a 17 super-atenei comuni e coinvolgere 114 istituti sparsi in 24 Stati membri. L’Italia non resta esclusa: sono 12 gli atenei italiani selezionati dall’UE per la partecipazione del progetto. Tra le università pronte a mettersi in gioco all’interno di diverse alleanze, non spiccano soltanto quella di Bologna e di Milano ma anche l’ateneo palermitano.

Si crede che tale strategia possa, con il tempo, promuovere valori e identità europei più che nazionali ed offrire a tutti gli enti pari competenze ed opportunità. Per far sì che quanto detto venga anche concretizzato, sarebbe già stato messo a disposizione dei nuovi poli di eccellenza un bilancio di 85 milioni di euro: ciascuno di questi dovrebbe ottenere un contributo di cinque milioni per tre anni.

Articoli Recenti: LiveUnipa

Palermo – Reddito di cittadinanza, il comune avvia tirocini formativi

Palermo – Reddito di cittadinanza, il comune avvia tirocini formativi

413 tirocini professionalizzanti attivati dal Comune di Palermo per altrettanti percettori del Reddito di cittadinanza, grazie ai fondi del PON Inclusione, per circa 2,5 milioni di euro.

Connettiti!