Università

Vietato fumare negli spazi aperti: nuove regole all’ università Milano Statale e Bicocca

Nuovi spazi esterni delle università saranno appositamente dedicati ai fumatori. Nelle altre zone, anche esterne, vigerà invece il divieto di fumo.

Il rettore dell’università Statale di Milano ha introdotto un nuovo regolamento che entrerà in vigore il 17 dicembre. Il nuovo regolamento prevede il divieto di fumo esteso anche agli spazi esterni. Non sarà più possibile infatti fumare liberamente all’aperto, ma ci saranno delle aree delimitate dedicate appositamente ai fumatori. Studenti, insegnanti e personale potranno fumare sono nelle apposite aree segnalate da cartelli.

L’obiettivo professato dal rettore è creare una maggiore sensibilizzazione sui rischi del fumo e sulla tutela della salute. Il divieto di fumo nelle aree all’aperto di pertinenza delle università è già previsto per legge, ma solo in pochi lo rispettano. Così le università hanno deciso di creare dei regolamenti appositi.

Anche alla Bicocca entrerà in vigore un nuovo regolamento sul divieto di fumo a partire dal 2 gennaio. L’università ha creato delle aree dedicate ai fumatori con cartelli e panchine colorate di verde con scritto “smoking area”. Anche altri atenei hanno intrapreso la stessa strada di sensibilizzazione al vizio del fumo. Gli obiettivi primari sono la promozione di un corretto stile di vita e la tutela dell’ambiente: si incentivano studenti, professori e personale a non buttare i mozziconi per terra o nelle fioriere, ma negli appositi cestini.

Articoli Recenti: LiveUnict

Coronavirus, il Viminale chiarisce: “Sì a camminata genitore-figlio, ma vicino casa”

Coronavirus, il Viminale chiarisce: “Sì a camminata genitore-figlio, ma vicino casa”

Il Viminale ha confermato la possibilità per un genitore di fare una passeggiata con il figlio, ma con le dovute precisazioni.

Coronavirus in Sicilia, a Catania superati i 450 casi: i dati per provincia

Coronavirus in Sicilia, a Catania superati i 450 casi: i dati per provincia

Covid-19 in Sicilia: i dati relativi all’andamento del contagio nell’Isola aggiornati alla giornata di oggi, martedì 31 marzo, così come comunicati dalla Regione Siciliana.

Covid-19 in Italia, ancora 837 decessi: i dati odierni della Protezione Civile

Covid-19 in Italia, ancora 837 decessi: i dati odierni della Protezione Civile

Covid-19 in Italia: il numero di nuovi casi positivi nella conferenza stampa delle 18 della Protezione Civile.

Coronavirus, a Catania pacchi spesa per le famiglie in difficoltà: ecco come richiederli

Coronavirus, a Catania pacchi spesa per le famiglie in difficoltà: ecco come richiederli

Il Comune di Catania ha pubblicato sul suo sito il bando per la richiesta dei pacchi spesa per le famiglie in difficoltà.

Covid-19 in Sicilia, salgono ancora i contagi: i dati della Regione

Covid-19 in Sicilia, salgono ancora i contagi: i dati della Regione

Covid-19 in Sicilia: l’aggiornamento nel bollettino quotidiano della Regione per la giornata di oggi, martedì 31 marzo.

Connettiti!
Leggi articolo precedente:
Lavorare nelle Risorse Umane: che significa?

L’ambito delle risorse umane, che in inglese è chiamato Human Resources da cui la sigla HR, è presente, praticamente, in...

Chiudi