Notizie universitarie » Orientamento » Lavoro » Come diventare insegnante online con siti specializzati: la guida
Lavoro

Come diventare insegnante online con siti specializzati: la guida

Come diventare insegnante online e guadagnare con siti specializzati in una realtà sempre più digitalizzata? Ecco una guida per adatta agli aspiranti insegnanti.

Come diventare insegnante online e guadagnare con siti specializzati? Negli ultimi anni è divenuto ormai evidente come il mondo scolastico si stia digitalizzando, mostrando come gli strumenti digitali siano una risorsa per l’istruzione: basti pensare, ad esempio, alla DAD.

Tuttavia, se internet continua a essere un ottimo alleato per gli studenti, poiché fonte inesauribile di informazione e al contempo un luogo virtuale in cui imparare o accedere alle ripetizioni, oggi sembra essere divenuto un mezzo importante anche per coloro che vogliono insegnare. Nonostante non sia sempre così intuitivo come diventare insegnante online, sembrano moltiplicarsi sempre di più le piattaforme in cui è possibile trasmettere il proprio sapere.

Come diventare insegnante online: consigli

Ma come diventare insegnante online? Sebbene queste piattaforme siano facilmente accessibili, è necessario sapersi differenziare dagli altri tutor. Per questo motivo, sarà fondamentale specializzarsi in un unico insegnamento, sviluppando un corso o selezionando una materia di interesse a una determinata nicchia.

Una volta selezionato il target e l’insegnamento, sarà necessario pianificare su quale piattaforma e-learning insegnare. Non è una fase da sottovalutare, poiché la buona riuscita del corso dipenderà anche da essa. Pertanto, ecco alcuni portali, differenti tra loro su cui è possibile anche monetizzare: Superprof, Tutornow e Udemy.

Come diventare insegnante online, piattaforme: Superprof

Superprof è una piattaforma italiana di corsi e lezioni private che conta migliaia di insegnanti e allievi. Al contrario di altre piattaforme specializzate in discipline specifiche, su Superprof è possibile scegliere tra più materie: da quelle umanistiche a quelle scientifiche, fino ad arrivare a discipline più tecniche, quale ad esempio la programmazione. Grazie alla localizzazione, è possibile anche scegliere tra fare lezioni private a domicilio o via webcam.

Altre piattaforme per insegnare online: Tutornow e Udemy

Tutornow è il Centro studi digitale, specializzato in Educazione online. Oggi conta più di 3.000 insegnanti e tutor, ciascuno dei quali è laureato e specializzato nella materia che è eroga. Di conseguenza, il titolo di studio è qui fondamentale.

Udemy è invece una delle piattaforme per l’insegnamento online più conosciuta a livello internazionale. Qui è possibile creare un vero e proprio corso online, mediante la quale potrai rilasciare anche una certificazione finale.

Internet diventa quindi un mezzo da non sottovalutare anche per gli aspiranti insegnanti, poiché privo della forte burocrazia di cui è caratterizzato il concorso pubblico ma anche per coloro che vogliono essere nomadi digitali, senza dover scegliere tra la propria professione e il proprio stile di vita.

Connettiti!