Notizie universitarie » Veneto » Università di Verona » UNIVR – Umanizzare il nemico: pensieri ed esperienze dal conflitto israelo-palestinese
Università di Verona Veneto

UNIVR – Umanizzare il nemico: pensieri ed esperienze dal conflitto israelo-palestinese

Umanizzare il nemico: pensieri ed esperienze dal conflitto israelo-palestinese. È questo il titolo dell’appuntamento con Ben Yeger, rappresentante per il Regno Unito dei Combatants for peace, l’associazione nonviolenta israelo-palestinese nata dalla volontà di ex combattenti di entrambi i fronti, Esercito israeliano e Fatah, di mettere fine al circolo della violenza. L’incontro, promosso da Olivia Guaraldo e Lorenzo Bernini, ricercatori di Filosofia Politica dell’università di Verona, si terrà lunedì 28 aprile, alle 14, nell’aula T2 del Polo Zanotto. L’appuntamento, aperto a tutti, si svolgerà in lingua inglese con traduzione.

Combatants for peace

Stanchi e insoddisfatti della lotta violenta che impedisce un reale contatto degli uni con gli altri, i Combatants for peace hanno deciso di abbandonare le armi e di combattere per la pace. Le azioni educative, culturali e di promozione del dialogo che portano avanti da anni in Israele e Palestina rappresentano uno degli esempi più originali e rari di risoluzione nonviolenta dei conflitti. Il loro operato è, infatti, oggetto di studio da parte di sociologi, filosofi e psicologi sociali che si occupano di risoluzione dei conflitti.

Connettiti!