Altro

Altri mondi, India: adolescente costretta a sposare un cane!

Schermata 2014-09-04 alle 13.29.04Ecco la cerimonia più bizzarra del mondo: una teenager indiana, di fronte ad almeno 70 invitati, ha spostato un cane durante una sontuosa cerimonia indiana.

Alla povera Mangli Munda, 18 anni, proveniente da un remoto villaggio dell’Est dell’India, era stato consigliato dagli anziani del posto di sposare un cane allo scopo di scongiurare un malvagio incantesimo.

Un guru locale aveva, infatti, detto ai genitori della sposa che la giovane era stata colpita da un destino sfortunato e che sposando un uomo non avrebbe fatto altro che peggiorare la sorte portando alla distruzione sia la famiglia che la comunità in cui risiede.

Lo sposo, il fortunato cane Sheru, è stato trasportato su una macchina guidata da un autista e accolto dagli invitati in festa.

La giovane, che non ha mai frequentato nessuna istituzione scolastica, non ha mostrato grande entusiasmo durante la cerimonia e ha dichiarato che, almeno, questo servirà a cambiare il suo destino, ribadendo testuali parole: “Dopo aver fatto ciò, l’uomo che sposerò avrà una lunga vita.”

Il padre Sri Amnmunda, che è stato il primo a trovare un randagio per la figlia, ha affermato: “Gli anziani del villaggio ci hanno consigliato di allestire il matrimonio e, il prima possibile, abbiamo fatto in modo che il malefico incantesimo venisse distrutto. E sposare un cane era l’unico modo per sbarazzarsi di questa maledetta sfortuna.

E ha aggiunto: “Molti matrimoni come questo hanno luogo nel nostro villagio e in altri qui vicino. E’ una pratica a cui noi crediamo fermamente.

Secondo le usanze del posto, lo sposalizio non avrà effetti sulla vita della giovane donna, e sarà libera di risposarsi senza mai divorziare dal cane.

Sono in molti a raccontare di ragazze che, come Mangli, hanno seguito questo rituale e hanno liberato la loro esistenza da tutti i mali, arrivando a condurre finalmente una vita felice.

“Io sarò libera di sposare l’uomo dei miei sogni dopo che il malocchio sarà stato allontanato”, ha aggiunto.

“A parte il fatto che lo sposo è un cane, noi abbiamo rispettato tutte le regole: abbiamo rispettato il cane come si rispetta un normale sposo. Abbiamo corrisposto la stessa somma che si spende per un matrimonio ordinario. Questo era l’unico modo per assicurarci la felicità e la benevolenza del villaggio

E adesso che la cerimonia è finita, Mangli deve prendersi cura del cane come un normale animale domestico”, ha affermato la madre della sposa.

 

Fonte: www.mirror.co.uk

Articoli Recenti: LiveUnipa

Tasse, importi e scadenze iscrizione a.a. 2019/2020 – LiveUnipa

Tasse, importi e scadenze iscrizione a.a. 2019/2020 – LiveUnipa

Il termine di pagamento delle tasse e del contributo onnicomprensivo di iscrizione all’a.a. 2019/2020 è prorogato dal 30 aprile al 31 maggio 2020, non gravato di ulteriore indennità di mora. La proroga e la riduzione dell’indennità di mora si intende applicata anche agli studenti fuori corso che, non dovendo maturare alcuna frequenza didattica, possono effettuare il pagamento delle tasse e del […]

Connettiti!