Sicilia Università di Palermo

Le voci dei libri. Le biblioteche universitarie narrano la ricerca

L’iniziativa prenderà il via mercoledì 31 ottobre, presso la Biblioteca interdipartimentale di discipline umanistiche sez. I (Ed. 12, Viale delle Scienze, Palermo), e proseguirà con altri sei incontri a cadenza mensile fino a giugno 2019. Ogni incontro sarà affidato a uno o più docenti e ricercatori di UniPa che racconteranno il loro lavoro attraverso la voce di un libro che, a vario titolo e in diverse circostanze, ha segnato il loro percorso scientifico, mostrando così la stretta e non occasionale relazione tra la ricerca e la vita delle persone.

Il programma di attività si inserisce nel più ampio progetto di terza missione che UniPa si riconosce, volto al trasferimento di conoscenze, nella convinzione che la cooperazione tra comunità universitaria, biblioteche accademiche e territorio possa disegnare e consolidare uno scenario nel quale la ricerca scientifica riscopra ed eserciti un ruolo socialmente e politicamente attivo.

Il progetto rientra, inoltre, nell’ambito di “Palermo città che legge“, riconoscimento che il Comune di Palermo ha ottenuto dal Ministero per i beni e le attività culturali (MIBAC), in piena esecuzione dello spirito del “Patto per la lettura” promosso, tra gli altri, da UniPa.

Connettiti!
Leggi articolo precedente:
Assicurazioni Auto: cos’è la Classe di merito e come funziona?

Prima ancora di rivolgersi alle diverse compagnie assicurative, valutando i vari preventivi con i prezzi di un’assicurazione auto online è...

Chiudi