Attualità

Scuola, gli studenti italiani tra i peggiori al mondo

I dati allarmanti provengono dall'ultima indagine del Global Teacher Status Index, il programma che analizza le "prestazioni" delle scuole in alcuni Stati.

Arrivano i risultati dell’indagine condotta dal Global Teacher Status Index, l’organizzazione che analizza lo “stato” delle scuole, dal punto di vista degli insegnanti e dal rendimento scolastico degli studenti. E, assieme all’indagine, arrivano i primi, disastrosi ed allarmanti risultati. Stando ai risultati delle Prove Invalsi e dei Pisa Ranking (prove cognitive e questionari condotti in più di 80 paesi, con lo scopo di analizzare il livello degli studi condotto fino ai 15 anni), l’Italia e i suoi studenti si troverebbero al 34° posto su 35.

Dati sconfortanti, resi ancor più demoralizzanti se si pensa che il Global Teacher Status Index abbia anche da analizzare il rapporto studenti-professori, certificato come il terzultimo tra i 35 analizzati. Tra gli intervistati, solo il 16% degli italiani crede che gli alunni rispettino i docenti, risultato in diminuzione rispetto al 2013 quando era il 20% ad affermarlo. L’Italia è nella posizione peggiore tra le grandi economie europee e precede soltanto il Brasile e Israele.

I dati raccolti hanno per obiettivo quello di stimolare i paesi che si trovano più in basso in classifica e di fornire uno spunto ai ministeri dell’istruzione per attuare un miglioramento significativo e, ogni giorno di più, quanto mai necessario.

Articoli Recenti: LiveUnict

A Catania si consegnano pacchi spesa: 2000 le domande inviate

A Catania si consegnano pacchi spesa: 2000 le domande inviate

Quasi 2.000 domande per i pacchi spesa destinati a coloro che si trovano in difficoltà durante l’emergenza sanitaria; la metà già consegnati.

Coronavirus, buone notizie dal Cannizzaro: altri 4 dimessi

Coronavirus, buone notizie dal Cannizzaro: altri 4 dimessi

Al Cannizzaro di Catania altri 4 pazienti sono stati dimessi dall’ospedale e 2 estubati nelle ultime 24 ore.

LiveUnipa: LiveUniPA

Coronavirus, Musumeci firma ordinanza: “Quarantena per chi arriva dalle zone rosse”

Coronavirus, Musumeci firma ordinanza: “Quarantena per chi arriva dalle zone rosse”

«Chi sbarca in Sicilia, con qualsiasi mezzo, provenendo dalle zone rosse del Nord, ha il dovere di informare il medico di base e porsi in autoisolamento». Lo impone un’ordinanza firmata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e in fase di notifica ai nove prefetti, ai questori ed ai 390 sindaci dell’Isola. Nella sua ordinanza, il governatore […]

Classifica ARWU, Unipa in crisi: per la prima volta oltre il 600° posto

Classifica ARWU, Unipa in crisi: per la prima volta oltre il 600° posto

Palermo registra un calo e scende oltre il 600° posto nella classifica delle migliori università del mondo.

Connettiti!