Lombardia

Pavia, studenti chiedono un’ora in più a scuola per studiare la Costituzione

Succede al Liceo del Cairoli di Pavia, dove un gruppo di studenti chiede di aumentare le ore di scuola per approfondire lo studio della Costituzione.

Chi ha detto che gli studenti di oggi non hanno voglia di studiare e non vedono l’ora che suoni la campanella di fine lezioni? Se le convinzioni sono dure a morire un esempio virtuoso può far cambiare idea a molti: gli studenti del Liceo Adelaide Cairoli di Pavia hanno chiesto più ore settimanali per approfondire lo studio della Costituzione.

La richiesta è stata portata avanti da un gruppo di rappresentanza studentesca in vista del nuovo esame di Stato che prevede la conoscenza di “Cittadinanza e Costituzione”. Orgogliosa della richiesta, la dirigente scolastica Bruna Spairani ha subito iniziato le procedure per pianificare il nuovo orario scolastico e le materie aggiuntive. Così, si legge su La Provincia Pavese, 160 studenti del biennio del liceo economico-sociale avranno il prolungamento di un’ora (le prime con un’ora in più di diritto, le seconde con una di economia).

Il nuovo piano scolastico così progettato, sarà obbligatorio per gli iscritti al nuovo anno, mentre per coloro che sono già sui banchi di scuola verrà formalizzata una richiesta da approvare o meno. Scelta obbligata per chi si è iscritto già con un piano di studio diverso che non prevedeva le materie aggiuntive. Inoltre già dai prossimi giorni, al Liceo di Pavia prenderanno il via degli approfondimenti, con i docenti di diritto e di economia politica che affiancheranno i colleghi in altre materie, come storia e italiano. Un modo per agganciare le tematiche affrontate in classe con il mondo di oggi.

Connettiti!
Leggi articolo precedente:
In arrivo bonus cultura per i 2000: ecco quando sarà disponibile

Confermato il bonus cultura per i neo maggiorenni nati nel 2000: il ministro Bonisoli ha firmato il Decreto attuativo. A...

Chiudi