Università di Firenze

Università, concorsi truccati a Medicina: 15 prof indagati

La Guardia di Finanza di Firenze sta svolgendo un'inchiesta per verificare presunte alterazioni nei concorsi per le cattedre di Medicina.

Sotto inchiesta della Procura una quindicina di docenti, che sono indagati per presunte alterazioni nei concorsi per le cattedre nella facoltà di Medicina di Firenze. Sui docenti adesso pende un procedimento di interdizione dai pubblici uffici, potrebbero quindi dover lasciare l’insegnamento universitario.

Gli indagati hanno ricevuto gli avvisi di garanzia e una convocazione dal gip, Anna Liguori, perché il pm Tommaso Coletta, titolare dell’inchiesta, ha chiesto l’interdizione. I reati contestati sono abuso d’ufficio e turbamento  del procedimento amministrativo diretto a stabilire il contenuto del bando, articolo 353 bis del codice penale. L’indagine, condotta dalla Guardia di finanza, è partita da un esposto di un professore associato, che ha più volte denunciato violazioni sui bandi. 

Articoli Recenti: LiveUnipa

Uno studio sull’epatite B sul GUT, la collaborazione dell’Università di Palermo

Uno studio sull’epatite B sul GUT, la collaborazione dell’Università di Palermo

Allo studio ha partecipato la prof.ssa Grazia Cottone del Dipartimento di Fisica e Chimica-Emilio Segrè dell’Università Palermo. I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla prestigiosa rivista Gut

Connettiti!