Terza Pagina

Istituito il “Dantedì”: giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri

Il consiglio dei ministri ha istituito, per il 25 Marzo, la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri: molte iniziative per ricordare il genio italico.

Il occasione del 25 Marzo, il consiglio dei ministri ha istituito la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri: il “Dantedì”. Dario Franceschini, che ha proposto l’iniziativa, si è ritenuto soddisfatto: “Dante è l’unità del Paese, Dante è la lingua italiana, Dante è l’idea stessa di Italia”.

Ogni anno, dunque, il 25 Marzo, si celebrerà il Dantedì: moltissime iniziative che coinvolgeranno scuole, studenti e istituzioni culturali, ricorderanno il genio italicoSono oltre 400 le iniziative giunte al Comitato nazionale per le celebrazioni dei 700 anni della morte di Dante, presieduto dal filologo Carlo Ossola. Lo studioso ha accolto con favore la “nascita” del Dantedì: “Permetterà di ravvivare ogni anno la memoria del poeta, il cui ricordo è vitale per la sopravvivenza della nostra mente”.

Poteva essere investito dello stesso ruolo il 14 settembre, data di morte del poeta, ma si è preferito istituire la ricorrenza per il 25 marzo, data la sua più felice collocazione all’interno dell’anno scolastico. Anche Lucia Azzolina, neoministra dell’istruzione, si è ritenuta soddisfatta della proposta: “Abbiamo bisogno di rafforzare la cultura nel nostro Paese e Dante è un punto d’appoggio fondamentale”.

La proposta ha raccolto l’adesione di intellettuali, studiosi e prestigiose istituzioni culturali quali l’Accademia della Crusca, la Società Dantesca, l’Associazioni degli italianisti e Società italiana per lo studio del pensiero medievale.

Articoli Recenti: LiveUnict

Coronavirus, Arcuri: “Le vittime continueranno a crescere”

Coronavirus, Arcuri: “Le vittime continueranno a crescere”

Le parole del commissario Arcuri in conferenza stampa: “Nessun liberi tutti per tornare alle vecchie abitudini. Nelle prossime settimane in arrivo 650 milioni di mascherine”

Catania, al Garibaldi sale a 23 il numero dei guariti

Catania, al Garibaldi sale a 23 il numero dei guariti

Buone notizie dall’ospedale Garibaldi di Catania: sono 23 i pazienti guariti dal Covid-19.

LiveUnipa: LiveUniPA

Coronavirus, Musumeci firma ordinanza: “Quarantena per chi arriva dalle zone rosse”

Coronavirus, Musumeci firma ordinanza: “Quarantena per chi arriva dalle zone rosse”

«Chi sbarca in Sicilia, con qualsiasi mezzo, provenendo dalle zone rosse del Nord, ha il dovere di informare il medico di base e porsi in autoisolamento». Lo impone un’ordinanza firmata dal presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci e in fase di notifica ai nove prefetti, ai questori ed ai 390 sindaci dell’Isola. Nella sua ordinanza, il governatore […]

Classifica ARWU, Unipa in crisi: per la prima volta oltre il 600° posto

Classifica ARWU, Unipa in crisi: per la prima volta oltre il 600° posto

Palermo registra un calo e scende oltre il 600° posto nella classifica delle migliori università del mondo.

Connettiti!