Notizie universitarie » Università » Conti correnti per studenti: perché è utile e come aprirne uno
Università

Conti correnti per studenti: perché è utile e come aprirne uno

guadagnare online
Conti correnti per studenti universitari: perché è utile e come fare per aprirne uno. Una guida con tutte le informazioni utili e i consigli per orientarsi.

Aprire un conto bancario è utile non soltanto per chi già percepisce un reddito, ma anche per uno studente universitario. Proprio per questo, le banche mettono a disposizione conti correnti appositi per studenti e universitari, studiati proprio per andare incontro alle esigenze dei più giovani.

Questa tipologia di conti è ideale per gestire le piccole spese quotidiane, per accedere a particolari bonus e borse di studio. 

Conto bancario per studenti universitari: come aprirlo?

Ricordiamo, innanzitutto, che molto spesso i conti bancari per studenti possono essere aperti in maniera gratuita e prevedono zero spese e zero costi di gestione.

Basterà una rapida ricerca sul web per individuare il conto corrente zero spese under 26 anni più adatto alle vostre esigenze. Il consiglio è quello di scegliere un conto corrente online per  gestire il proprio conto e fare operazioni comodamente dal computer o dallo smartphone, attraverso siti e applicazioni di home banking e mobile banking.

Studenti universitari, perché aprire un conto corrente?

I vantaggi nell’apertura di un conto corrente per giovani universitari sono numerosi. Per esempio, se accompagnate lo studio allo svolgimento di un primo lavoro, grazie al conto corrente, potrete gestire meglio le vostre entrate e le vostre spese. In aggiunta, grazie al conto corrente l’accredito di bonus, borse di studio e altre somme potrà avvenire direttamente e comodamente sul conto.

Inoltre, a volte le banche offrono ai giovani titolari sconti per viaggi, spettacoli e mostre. In alcuni casi, essi consentono l’accesso a prestiti agevolati per il finanziamento di master e corsi di formazione. Aprire un conto, quindi, potrebbe essere utile anche per l’arricchimento del vostro percorso universitario.

Il conto corrente, per di più, è quasi indispensabile per chi decide di trasferirsi in un’altra città o fare un’esperienza Erasmus.

Connettiti!