Notizie universitarie » Università » Studiare in Albania: quali corsi di laurea e quanto costa?
Università

Studiare in Albania: quali corsi di laurea e quanto costa?

Studiare in Albania: ecco cosa studiare all'Università di Tirana e quanto costa la retta. Tutte le informazioni utili per orientarsi al meglio nella scelta.

Studiare in Albania: tantissimi studenti, per vari motivi, scelgono di proseguire i propri studi in Albania. Ma quali di corsi di laurea è possibile frequentare e quali sono i costi?

Tutte le informazioni utili.

Studiare in Albania: corsi di laurea

L’Università “Nostra Signora del Buon Consiglio” di Tirana offre corsi di laurea in lingua italiana e ha stipulato convenzioni con altre istituzioni italiane tra cui l’Università degli Studi di Bari, l’Università degli Studi Tor Vergata – Roma, l´Università degli Studi di Milano, l’Università degli Studi di Palermo e l’Università degli Studi di Bologna.

Ciò permette a chi la frequenta il riconoscimento della laurea conseguita in entrambi i paesi. Ed è proprio per questo che molti studenti scelgono di proseguire il proprio percorso di studi in Albania.

Nello specifico, i corsi di laurea offerti sono:

  • medicina;
  • odontoiatria;
  • fisioterapia;
  • farmacia;
  • infermieristica;
  • economia;
  • scienze politiche;
  • ingegneria edile;
  • architettura.

I costi

I costi per studiare in Albania variano a seconda del corso di laurea scelto. Nello specifico, per gli studenti italiani, si parte dai 4 mila euro per il corso di studi in infermieristica, fisioterapia, economia e scienze politiche,  passando dai circa 5.000 per le facoltà di architettura ed ingegneria edile, fino ad arrivare agli 8 mila euro per le facoltà di medicina, farmacia e odontoiatria.

Come essere ammessi?

L’Università di Tirana è nota, in particolare, per le facoltà mediche. Queste, e nello specifico Medicina, Odontoiatria, Fisioterapia e Infermieristica, sono a numero chiuso e per accedere è necessario superare dei concorsi di ammissione. Solitamente questi si svolgono due-tre settimane dopo i test di ingresso nelle università italiane.

Il test è composto infatti da quesiti a risposta multipla in biologia, chimica, fisica e matematica e conta anche il voto ottenuto al diploma.

Coloro che supereranno, poi,  le prove di ammissione, per completare l’iscrizione presso l’università, dovranno fare richiesta per il permesso di soggiorno albanese.


Come scegliere il relatore della tesi: info utili

Connettiti!