Notizie universitarie » Università » Studenti » Come risparmiare sulle utenze di luce e gas: guida per fuorisede
Studenti

Come risparmiare sulle utenze di luce e gas: guida per fuorisede

Come risparmiare sulle utenze di luce e gas? Ecco alcuni consigli per tutti gli studenti universitari fuorisede che vogliono mettere qualche risparmio da parte.

Come risparmiare sulle utenze di luce e gas se sei un fuorisede? Sembra impossibili ma con alcuni accorgimenti è possibile. Ecco alcuni consigli che potrebbero esserti utili.

Come risparmiare sulle utenze di luce e gas: alcuni consigli

Quando si va a vivere soli l’ammontare spesa da dedicare alle bollette delle utenze domestiche non è assolutamente da sottovalutare. Per questo, un primo consiglio da seguire è quello di scegliere con attenzione tutte le offerte disponibili per luce e gas e scegliere quella più conveniente. Fondamentale è, infatti, la scelta del fornitore, della potenza, del tipo di opzione e, ovviamente, del prezzo.

Inoltre, un altro consiglio è quello di controllare sempre i contatori per assicurarvi che i vostri consumi corrispondano all’importo indicato nelle bollette.

Infine, acquistare lampadine a basso consumo ti permetterà di ammortizzare il costo della bolletta.

Attenzione ai piccoli gesti quotidiani

Molto spesso prestare attenzione ai piccoli gesti che facciamo ogni giorno può comportare un risparmio sulla bolletta.

Per esempio, un consiglio utile riguarda la lavatrice. L’idea è quella di optare per lavatrici a pieno carico, scegliere un lavaggio che non superi i 30 gradi e preferire gli orari serali per consumare di meno. 

Anche il riscaldamento consuma moltissima energia. Abbassarlo di qualche grado e tenerlo acceso solo il tempo necessario vi permetterà di abbattere i costi.

Il consumo invisibile

Inoltre, altri elettrodomestici causano un consumo che potremmo definire “invisibile”. Per questo bisognerebbe avere l’accortezza di spegnerli quando non sono in uso e di ricordarsi di spegnere la luce quando si cambia stanza. Sembrano gesti quasi inutili ma sommati vi permetteranno di risparmiare.

Infine, se la biblioteca o l’aula studio sono vicine, studiare lì vi permetterà di risparmiare tantissimo a livello di consumi di luce e gas.

Insomma, vi sono tanti piccoli accorgimenti che potete applicare per ottenere un risparmio, più o meno abbondante, sulle vostre bollette.


 Zaini università e vestiti, quali scegliere? I consigli per gli studenti

Connettiti!