Umbria Università di Perugia

Claudio Ranieri riceverà la laurea honoris causa

L’Università degli Studi di Perugia conferirà il 7 ottobre 2016, alle ore 11.00 nell’Aula Magna di Palazzo Murena, la Laurea Magistrale honoris causa in “Scienze e Tecniche dello Sport e delle Attività Motorie Preventive e Adattate” a Claudio Ranieri, il tecnico italiano trionfatore nella Premier League 2015/2016 con il Leicester City.

L’Ateneo umbro è la prima università italiana a celebrare lo straordinario successo dell’allenatore romano che ha già ricevuto l’onorificenza di “Grande Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana” dal Presidente della Repubblica Italiana, quinto sportivo dopo Sara Simeoni, Gino Bartali, Silvio Piola e Reinhold Messner e dal CONI la “Palma d’oro al merito tecnico”, assegnata in passato soltanto a Marcello Lippi per il Mondiale 2006.

Claudio Ranieri che da calciatore ha vestito le maglie di Roma, Catanzaro, Catania e Palermo, da tecnico ha allenato: Vigor Lamezia, Campania Puteolana, Cagliari Napoli, Fiorentina, Valencia, Atletico Madrid, Chelsea, Parma, Juventus, Roma, Inter, Monaco, Grecia e infine Leicester City.

La vittoria con il Leicester, la prima volta campione d’Inghilterra dopo 132 anni di storia, e stato per Ranieri il suo primo campionato vinto in carriera ed è il terzo allenatore italiano a vincere la Premier League dopo Ancelotti e Mancini.

L’inaspettato trionfo in Premier è stato definito dalla stampa inglese, italiana e internazionale, una vera e propria “favola”, e addirittura “la più grande impresa sportiva di sempre”.

Alla base della decisione dell’Università di Perugia di conferire la laurea honoris causa, l’avventura inglese, in cui il tecnico ha saputo “mescolare sapientemente approccio umano e introduzione ‘soft’ di principi scientifici negli allenamenti e nella preparazione atletica”. Ranieri è stato definito “un gentleman del calcio, uomo di sani principi e di grande correttezza etica e, soprattutto, sportiva”.

Articoli Recenti: LiveUnict

Coronavirus, il Viminale chiarisce: “Sì a camminata genitore-figlio, ma vicino casa”

Coronavirus, il Viminale chiarisce: “Sì a camminata genitore-figlio, ma vicino casa”

Il Viminale ha confermato la possibilità per un genitore di fare una passeggiata con il figlio, ma con le dovute precisazioni.

Coronavirus in Sicilia, a Catania superati i 450 casi: i dati per provincia

Coronavirus in Sicilia, a Catania superati i 450 casi: i dati per provincia

Covid-19 in Sicilia: i dati relativi all’andamento del contagio nell’Isola aggiornati alla giornata di oggi, martedì 31 marzo, così come comunicati dalla Regione Siciliana.

Covid-19 in Italia, ancora 837 decessi: i dati odierni della Protezione Civile

Covid-19 in Italia, ancora 837 decessi: i dati odierni della Protezione Civile

Covid-19 in Italia: il numero di nuovi casi positivi nella conferenza stampa delle 18 della Protezione Civile.

Coronavirus, a Catania pacchi spesa per le famiglie in difficoltà: ecco come richiederli

Coronavirus, a Catania pacchi spesa per le famiglie in difficoltà: ecco come richiederli

Il Comune di Catania ha pubblicato sul suo sito il bando per la richiesta dei pacchi spesa per le famiglie in difficoltà.

Covid-19 in Sicilia, salgono ancora i contagi: i dati della Regione

Covid-19 in Sicilia, salgono ancora i contagi: i dati della Regione

Covid-19 in Sicilia: l’aggiornamento nel bollettino quotidiano della Regione per la giornata di oggi, martedì 31 marzo.

Connettiti!
Leggi articolo precedente:
Università, pubblicati i risultati del test di Medicina in lingua Inglese

Sono disponibili da oggi - sul portale www.accessoprogrammato.miur.it - i risultati del test per l’accesso ai corsi di laurea a...

Chiudi