Notizie universitarie » Veneto » Università di Padova » Preparazione ai test universitari: quando serve un prof di matematica e come sceglierlo
Università di Padova

Preparazione ai test universitari: quando serve un prof di matematica e come sceglierlo

preparazione test università

Se hai già deciso che carriera universitaria intraprendere e sai già che il corso di studi che intendi frequentare è tra quelli che prevedono un test d’ingresso, non aspettare l’estate: comincia da subito a prepararti adeguatamente per arrivare al giorno fatidico in tutta tranquillità. L’ansia gioca spesso brutti scherzi e l’unico modo per combatterla, in casi come questi, è essere sicuri delle proprie conoscenze: quello che faremo, così, è provare a capire brevemente perché seguire un corso ad hoc o prendere delle lezioni di ripetizione in preparazione ai test universitari può essere d’aiuto.

Ripetizioni di matematica prima dei test d’ingresso: quando farle e come

Molti studenti decidono di prendere ripetizioni di matematica o di seguire un corso di preparazione universitaria focalizzato sulla matematica: i test d’ingresso a tutte le facoltà scientifiche hanno, infatti, una sezione con domande e piccoli esercizi simili a quelli che hai fatto durante gli anni di liceo, ma anche le prove selettive per le altre facoltà hanno almeno una sezione di logica che affronterai con più sicurezza – e, cosa non meno importante considerato che il tempo a disposizione il giorno della prova non è molto, senza perdere troppo tempo – se avrai avuto modo di approfondire a dovere gli argomenti. Per questo, insomma, anche se ci vogliono ancora mesi e la tua Università non è tra quelle che anticipano già durante l’anno scolastico i test d’ingresso, non è mai troppo tardi per cominciare a googlare “matematica Padova” e cercare qualcuno che offra lezioni di ripetizione.

Ti accorgerai presto che il mercato è davvero florido e che non mancano le possibilità di scelta. Ma come fare per trovare l’insegnante adatto? Come decidersi essendo sicuri di aver fatto la scelta giusta? Quando leggi annunci e presentazioni dei vari docenti, scarta subito quelli che non hanno esperienze dirette con la preparazione ai test universitari e sii chiaro sin da subito riguardo ai tuoi obiettivi, specificando che quello che ti serve è allenarti prima della prova di selezione, anche se contatti direttamente chi offre corsi e ripetizioni di matematica. Come abbiamo già accennato, infatti, non si tratta in questo caso di consolidare le proprie conoscenze o di colmare le proprie lacune o, almeno, non solo: si tratta principalmente di acquisire un metodo e di allenarsi quanto più possibile alla velocità di ragionamento. Proprio per questo, una buona idea potrebbe essere anche rivolgersi a studenti universitari – e ce ne sono molti che offrono lezioni di ripetizione per arrotondare un po’ a fine mese – che ci siano già passati e abbiano da suggerire anche qualche trucchetto per affrontare la prova più facilmente.

Una volta che avrai scelto il tuo professore di matematica per la preparazione ai test universitari, concorda con lui frequenza, tempi e modi di svolgimento delle lezioni. Dipende naturalmente da quanto bisogno hai di approfondire, dagli altri impegni (scolastici, personali, eccetera) che hai già durante la giornata e, ovviamente, anche dal budget che vuoi investire per la tua preparazione universitaria. Soprattutto se opti per dei pacchetti di lezioni online, le formule che hai a disposizione sono tante e piuttosto personalizzabili: non dovrebbe essere difficile, in altre parole, trovare quello che fa per te, alle condizioni migliori per te.

forced white wife impregnation sex nude fuck hardcore naked creampies porn mature mom mature son
Connettiti!